news_musica

Addio a Caludio Coccoluto, “fuoriclasse” del mix

Si è spento alle 4,30 di ieri Coccoluto, nella sua casa di Cassino, circondato dall’affetto della sua famiglia. Stroncato a soli 59 anni probabilmente dal cancro contro il quale ha combattuto per oltre un anno, con la sua prematura scomparsa lascia un vuoto incolmabile nel mondo del clubbing e della musica in genere. Con lui va via uno dei protagonisti della scena musicale internazionale, amato e seguito ovunque portasse i suoi irripetibili e ballatissimi djset. Di seguito l’intervista che il “fuoriclasse” del mixer – così come lo ha definito anche il direttore artistico di Radio Deejay, Linus – ha rilasciato al nostro giornale nel gennaio del 2018. Intervista nella quale Claudio Coccoluto si definisce “un custode della musica”. Quella stessa musica che ha fatto “vibrare” le piste più importanti del mondo per oltre trent’anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *