play_arrow

keyboard_arrow_right

Listeners:

Top listeners:

skip_previous skip_next
00:00 00:00
chevron_left
volume_up
  • cover play_arrow

    Radio K55

Esteri

Attacco Usa e GB agli Houthi che da quasi due mesi bersagliano le navi nel Mar Rosso

today12/01/2024 15

Background
share close

I ribelli Houthi dal 19 novembre hanno effettuato 27 attacchi utilizzando dozzine di droni e missili e avevano lanciato l’avvertimento che un qualsiasi attacco da parte delle forze americane ai loro siti nello Yemen, avrebbe scatenato una feroce risposta militare.

Va considerato il ruolo strategico di quella rotta attraverso il Mar Rosso, dal Canale di Suez allo stretto di Bab el-Mandeb, un transito cruciale per il 12% dell’intero commercio globale. Nel frattempo, mercoledì il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite ha approvato una risoluzione che chiede agli Houthi di cessare immediatamente gli attacchi e condanna implicitamente il loro fornitore di armi, l’Iran. La risoluzione è stata approvata con un voto di 11-0 e quattro astensioni da Russia, Cina, Algeria e Mozambico

La reazione di ieri delle forze armate statunitensi e britanniche è stata pesante e si è concretata nel bombardamento olte una dozzina di siti utilizzati dagli Houthi  con un massiccio attacco utilizzando missili Tomahawk lanciati da navi da guerra, sottomarini e aerei da combattimento. Il comando del Medio Oriente dell’aeronautica americana ha dichiarato di aver colpito oltre 60 obiettivi in ​​16 siti nello Yemen, tra cui nodi di comando e controllo, depositi di munizioni, sistemi di lancio, impianti di produzione e sistemi radar di difesa aerea.

Il presidente Joe Biden ha affermato che gli attacchi hanno lo scopo di dimostrare che gli Stati Uniti e i loro alleati non tollereranno gli attacchi del gruppo militante Houthi sul Mar Rosso. E ha dichiarato che hanno deciso questa mossa solo dopo tentativi di negoziati diplomatici e un’attenta deliberazione. Ma ha anche sottolineato che gli attacchi hanno messo in pericolo il personale americano e i marinai civili mettendo a repentaglio il commercio, e ha aggiunto che, se necessario, non esiterà a prendere ulteriori misure per proteggere il popolo americano e il libero flusso del commercio internazionale

Written by: content_creator

Rate it

0%
Radio K55 APP

GRATIS
VISUALIZZA