play_arrow

keyboard_arrow_right

Listeners:

Top listeners:

skip_previous skip_next
00:00 00:00
chevron_left
volume_up
  • cover play_arrow

    Radio K55

Sport

Australian Open: Sinner pigliatutto e non risparmia neanche Medved

today28/01/2024 15

Background
share close

 

Una prima vittoria di una italiano in terra australiana, e per la punta di diamante di tennis italiano di oggi. Quel Sinnerche a ventun anni passa da una vetta all’altra del mondo del tennis internazionale, dando lezione al numero uno del mondo e oggi al numero tre.

Una forza della natura in un fisico asciutto, minuto, ma tutto nervi e tutta potenza con dritti e rovesci che hanno una potenza che disorientano il gioco degli avversari.

Oggi Medved è parso giocare un tennis più raffinato e tecnico, rispetto a quello visto giocare da Djocovich, che ha messo in seria difficoltà Sinner, che in alcuni momenti sembrava pregiudicare la vittoria finale.

Ma Jannik ha confermato ancora una volta la sua lucidità e la sua freddezza anche nei momenti più difficili e anche quando il match poteva sembrare compromesso. Un match iniziato alle 09.47 italiane a Melbourne nella Rod Laver Arena, finale tanto attesa di questi Australian Open. I primi due set sono stati molto difficili per Sinner, che ha subito la precisione e la flessibilità dell’avversario, non riuscendo a imporre il proprio gioco, perdendoli con 6-3 e 6-3, dando l’impressione di non avere più quella elasticità e quella velocità che ha dimostrato durante tutto il torneo. Il gioco di Medved lo ha messo in difficoltà come non eravamo abituati a vedere. Ma nel terzo set con 6-4 Sinner porta a casa la prima pietra su cui costruirà la sua vittoria e dando l’impressione di aver fiaccato almeno un po’ la lucidità di Medved. Sinner invece è cresciuto e ha portato a casa anche il quarto set con 6-4. E il quinto è stato un set al cardiopalma che è riuscito a vincere con un 6 a 3, conquistando il torneo di Australian Open.

Written by: content_creator

Rate it

0%
Radio K55 APP

GRATIS
VISUALIZZA