play_arrow

keyboard_arrow_right

Listeners:

Top listeners:

skip_previous skip_next
00:00 00:00
chevron_left
volume_up
  • cover play_arrow

    Radio K55

Cronaca

Si prepara una legge sul cibo sintetico

today20/07/2023 17

Background
share close

E’ da un po’ che si parla di cibo impropriamente detto sintetico, più precisamente si intendono alimenti, bevande e mangimi prodotti a partire da colture cellulari o di tessuti derivanti da animali vertebrati. Il governo prepara provvedimento normativo che prevede un generale divieto di produzione, utilizzo e immissione sul mercato di alimenti sintetici per gli operatori del settore alimentare (OSA) e dei mangimi

Il ddl sul cibo sintetico, promosso da Masaf e dal ministero della Salute, sancisce, in via precauzionale, il divieto di produzione, utilizzo, commercializzazione ed importazione di alimenti e mangimi sintetici. In caso di violazione ci sono sanzioni amministrative e interdittive (chiusura degli stabilimenti). Più di tremila i comuni italiani hanno sostenuto una petizione contro il cibo sintetico, aderendo all’iniziativa legislativa, supportata da alcune delle maggiori organizzazioni di categoria (in primis Coldiretti) che si sono riconosciute nella posizione del governo.

Il fine del legislatore è quello di elevare il livello di sicurezza per la salute e nell’interesse dei cittadini, oltre a salvaguardare il patrimonio agroalimentare italiano.

La violazione del divieto, comporta la sanzione amministrativa pecuniaria da un minimo di 10.000 euro ad un massimo pari al 10% del fatturato realizzato nell’ultimo esercizio

Il controllo delle attività connesse all’attuazione delle misure previste dalla proposta di legge, sarà effettuato nell’ambito delle attività di competenza del ministero dell’Agricoltura, della sovranità alimentare e delle foreste e del Ministero della Salute.

Written by: content_creator

Rate it

0%
Radio K55 APP

GRATIS
VISUALIZZA