play_arrow

keyboard_arrow_right

Listeners:

Top listeners:

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
chevron_left
volume_up
chevron_left
  • cover play_arrow

    Radio K55

Tecnologia

Inaugurato ieri il Salone dell’Auto di Monaco: ma l’auto elettrica per tutti ancora non c’è

today06/09/2023 26

Background
share close

Per il futuro, le Case di tutto il mondo, o almeno  di quello occidentale, si sono poste un grande obiettivo: far arrivare sul mercato l’auto elettrica economica capace di realizzare i grandi numeri.

Il Salone di Monaco sembrava l’occasione giusta per svelare i primi modelli: i frutti di piani annunciati da molto tempo. Ma invece da questo punto di vista si è dimostrato una vera delusione. Per esempio la Germania, non propone auto elettriche che costino meno di 40.000 euro.

Altri esempi concreti? La Tesla Model 3 ha un prezzo di partenza della nuova serie di oltre 42.000 euro. La Smart #3, ha un prezzo entry-level che dovrebbe essere di circa 42.000 euro, o più. La MINI ha presentato la nuova Cooper SE e l’inedita Countryman. La prima costerà 40.000 euro o poco meno, la ancora di più.

Anche le case cinesi si sono presentate con tante novità elettriche, ma nessuna a basso budget. Xpeng, con le G9 e P7, ha mostrato due modelli che costano 49.990 e 57.990 euro. BYDha portato la berlina Seal, concorrente della Tesla Model 3 anche nel prezzo: da 46.890 euro. Ford, con l’Explorer, non scende sotto i 45.000 euro.

Le auto elettriche “low cost” o giù di lì non sono mancate del tutto. Solo che si tratta ancora di concept car. Su tutte, la Volkswagen ID.2 GTI, derivazione sportiva della ID.2  che ha debuttato qualche tempo fa, che arriverà nel 2025 e costerà 25.000 euro. Opel ha annunciato un’elettrica altrettanto economica, che arriverà un anno più tardi.

Fisker, il redivivo brand americano che ha già messo in commercio la Ocean, ha presentato la Pear, SUV compatto da 30.000 euro (o forse meno), ma che non arriverà prima del 2025. Sono solo degli esempi, che indicano una tendenza precisa. Infatti Luca De Meo, ceo di Renault ha commentato come l’auto elettrica proceda a rilento.

In un tale panorama l’auto elettrica che effettivamente economica è la strana cinese Jiayuan Komi, una supercompatta da tre metri che si compra a 10.000 euro. (vedi foto)

Written by: content_creator

Rate it

Previous post

Salute e Benessere

Rapporto Copernicus: 2023 l’anno più caldo della storia umana

Il Copernicus Climate Change Service (C3S) dell'Unione Europa ha calcolato che Il 2023 sarà, con ogni probabilità, l'anno più caldo della storia umana. Le temperature globali registrate nell'emisfero settentrionale nell'estate  sono state le più calde “mai registrate”, ha affermato mercoledì l osservatorio climatico europeo. Le ondate di caldo, incendi e siccità degli ultimi tre mesi hanno colpito il Nord America, l'Africa e l'Asia, con un impatto a volte contemporaneamente tragico sugli […]

today06/09/2023 14


0%
Radio K55 APP

GRATIS
VISUALIZZA