play_arrow

keyboard_arrow_right

Listeners:

Top listeners:

skip_previous skip_next
00:00 00:00
chevron_left
volume_up
  • cover play_arrow

    Radio K55

Esteri

Medio Oriente. Tregua e ostaggi: non ieri, non oggi, forse domani.

today23/11/2023 13

Background
share close

L’accordo di tregua tra Israele e Hamas per il rilascio degli ostaggi ha incontrato un intoppo dell’ultimo minuto, e ora dovrebbe iniziare, sembra,  venerdì. Come avevamo accennato ieri in questi momenti di crisi e di acrobazie diplomatiche non si può mai dare per scontata la buona andata in porto di questo tipo di accordi. Il cessate il fuoco di quattro giorni a Gaza e il rilascio di dozzine di ostaggi tenuti da Hamas e di palestinesi imprigionati da Israele infatti sembrava aver incontrato un intoppo dell’ultimo minuto quando un alto funzionario israeliano ha detto che non sarebbe entrato in vigore fino a venerdì. La svolta diplomatica aveva promesso un po’ di sollievo agli oltre 1,7 milioni di palestinesi che hanno abbandonato le loro case sotto settimane di bombardamenti israeliani, così come alle famiglie israeliane timorose per la sorte dei loro cari catturati durante l’attacco di Hamas del 7 ottobre che ha scatenato la guerra. Ma il consigliere per la sicurezza nazionale di Israele, Tzachi Hanegbi, ha annunciato il ritardo mercoledì scorso, senza fornire una motivazione. Il Qatar, che ha svolto un ruolo chiave nella mediazione con Hamas, ha dichiarato oggi che la nuova data per l’entrata in vigore dell’accordo sarà annunciata nelle prossime ore. Inizialmente prevista alle ore 10 di oggi. Comunque, come vadano le cose, il primo ministro Benjamin Netanyahu ha di nuovo dichiarato in una conferenza stampa televisiva nazionale che la guerra riprenderà dopo la scadenza della tregua, con l’obiettivo di distruggere le capacità militari di Hamas, porre fine al suo governo di 16 anni a Gaza e restituire tutti i circa 240 prigionieri detenuti a Gaza. da Hamas e altri gruppi, aggiungendo di aver consegnato lo stesso messaggio in una telefonata al presidente degli Stati Uniti Joe Biden.

Written by: content_creator

Rate it

0%
Radio K55 APP

GRATIS
VISUALIZZA