play_arrow

keyboard_arrow_right

Listeners:

Top listeners:

skip_previous skip_next
00:00 00:00
chevron_left
volume_up
  • cover play_arrow

    Radio K55

Cronaca

Il papa, dopo al viaggio a Dubai, rinuncia anche a leggere la catechesi del mercoledì

today29/11/2023 37

Background
share close

Oggi il Pontefice ha avvertito che si sarebbe continuato con la catechesi, ma siccome lui ancora non sta bene, con quella che ha chiamato gripe (dallo spagnolo) e la voce quindi non è bella, così oggi sarebbe stato monsignor Ciampanelli, della Segreteria di Stato, a svolgere le letture. Così ha detto Papa Francesco all’inizio dell’Udienza Generale, quando è stato accolto da un caloroso applauso nell’Aula Paolo VI. Ormai è noto che il pontefice è stato costretto a rinunciare al viaggio a Dubai,visto che i suoi  i medici ieri gli avevano chiesto di non effettuare la trasferta prevista per i prossimi giorni, in occasione della 28a Conferenza delle Parti per la Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui Cambiamenti Climatici. Comunque per quanto il quadro di un’infezione respiratoria rimanga presente, lo stato generale della sua salute è migliorato. Ma, come tanti italiani in questi giorni di primo vero freddo, anche il Papa, 87 anni il prossimo 17 dicembre, deve riguardarsi e rimanere a Roma. Le precauzioni dei medici sono le conseguenze di uno stato di salute che va sempre monitorato, vista la storia clinica e gli interventi che negli anni Papa Francesco ha dovuto subire negli ultimi anni

.

Written by: content_creator

Rate it

0%
Radio K55 APP

GRATIS
VISUALIZZA