play_arrow

keyboard_arrow_right

Listeners:

Top listeners:

skip_previous skip_next
00:00 00:00
chevron_left
volume_up
  • cover play_arrow

    Radio K55

Economia

L’Africa è il domani

today03/12/2023 10

Background
share close

Ormai sono in molti ad aver aperto gli occhi e a capire che l’Africa è l’unico immenso continente ancora da sfruttare, ricco di materie prime e  con un potenziale di sviluppo unico. L’incognita è nei tempi e nella più tranquilla o travagliata transizione verso organizzazioni statali più stabili e rappresentative.  E questo vale a maggior ragione per l’Italia che è proprio di fonte al gigante nero e che già  ha iniziato da tempo a collaborare.   Ora è la volta di Marco Tronchetti Provera, leggi Pirelli, che afferma che è chiaro che l’Africa sarà molto importante per il domani della sua azienda, azienda, che ha affermato, ha avuto sempre la lungimiranza di guardare al futuro. Quindi, l’Africa è ovviamente una priorita. Lo ha detto in occasione della presentazione della 50esima edizione del Calendario Pirelli 2024 a Londra.

Pirelli è già presente con proprie reti distributive in Africa e nel momento in cui si aprirà un mercato loro  ci saranno, ma è chiaro che tutto avviene per stadi. Secondo Tronchetti Provera, oggi l’automotive ancora non è cresciuta ma crescerà e loro ci saranno. Ma al momento non c’è nessun progetto particolare.

Per noi italiani l’Africa è alle porte di casa, quindi non cercare di costruire qualcosa sarebbe uno sbaglio. Prince Gyasi porta con sè tradizione ed energia ha spiegato Tronchetti Provera, parlando del fotografo ghanese che ha realizzato gli scatti del Calendario Pirelli 2024 . Quello che li ha colpiti di questo artista è  stata la freschezza, la naturalezza e la mancanza di confini. Il suo sguardo al futuro. Timeless significa che il passato non è un peso, è la storia, e che bisogna guardare avanti. L’Italia deve guardare alle opportunità da offrire ai giovani. Il nostro Paese, secondo Tronchetti Provera, ha dimostrato di avere delle energie particolari, come l’uscita dalla pandemia, che ha visto un’Italia che guardava al futuro e che è ripartita meglio di tanti altri Paesi. L’Italia ha tante energie che devono essere meglio utilizzate, come quelle dei giovani. 

Written by: content_creator

Rate it

0%
Radio K55 APP

GRATIS
VISUALIZZA