play_arrow

keyboard_arrow_right

Listeners:

Top listeners:

skip_previous skip_next
00:00 00:00
chevron_left
volume_up
  • cover play_arrow

    Radio K55

Esteri

Cina, terremoto in Gansu: ben oltre 100 morti e centinaia di feriti

today19/12/2023 12

Background
share close

La scossa di magnitudo 6.1 nel Gansu, una provincia cinese nordoccidentale della Cina, ha provocato più di 100 morti, anche se una stima precisa e ufficiale ancora non è stata fornita dalle autorità. Si contano morti anche nella vicina provincia del Qinghai. I danni alle case sembrano ingenti, si parla di circa 5000 edifici crollati. L’epicentro è stato individuato a circa 10/ 12 chilometri di profondità nei pressi della città di Linxia, alle 23:59 (16:59 ora italiana), ed è durato per una ventina di secondi. Dopo il sisma prosegue uno sciame sismico.

Sia i soccorritori che i superstiti dovranno da oggi in poi fare i conti con le temperature gelide (si arriva ad oltre – 10 °) e con le interruzioni delle forniture di acqua ed di elettricità. Le autorità del Gansu hanno lanciato un appello sui social media per avere a disposizione più soccorritori, sarebbero urgentemente necessarie più di 300 persone per le operazioni di ricerca e salvataggio tra le macerie.

A questo proposito c’è da registrare l’offerta d’aiuto che la presidente di Taiwan, Tsai Ing-wen. ha proposto. In un post, la presidente ha rappresentato le più sentite condoglianze a tutti coloro che hanno perso i propri cari e ha fatto sapere che a Taiwan si prega affinché tutte le persone colpite ricevano l’assistenza di cui hanno bisogno. Taiwan è pronta a offrire la propria assistenza per tutte le emergenze del disastro. E non è poco, visti i rapporti politici estremamente tesi che intercorrono tra Cina e Taiwan.

Un secondo terremoto di magnitudo 5.5 è stato registrato alle 9.46 di oggi nella regione di Xinjiang, sempre nord-ovest, della Cina, ma per il quale, fino ad ora,  non è stata segnalata nessuna vittima

Written by: content_creator

Rate it

0%
Radio K55 APP

GRATIS
VISUALIZZA