play_arrow

keyboard_arrow_right

Listeners:

Top listeners:

skip_previous skip_next
00:00 00:00
chevron_left
volume_up
  • cover play_arrow

    Radio K55

Esteri

Medio Oriente: nuovi aiuti sanitari per feriti e malati arrivano a Gaza

today18/01/2024 13

Background
share close

Grazie all’accordo tra Qatar e Francia sono entrati stanotte nella Striscia i cinque camion carichi di medicinali. Dopo l’ispezione delle autorità israeliane, nella tarda serata d ieri, sono entrati a Gaza attraverso il valico Kerem Shalom cinque camion carichi di medicinali destinati ai civili e agli ostaggi israeliani e stranieri detenuti nella Striscia dal 7 ottobre. L’operazione è stata possibile grazie all’accordo raggiunto da Qatar e Francia. 

Nelle ultime ore, medicinali e aiuti sono entrati nella Striscia di Gaza, dove i morti sono arrivati oltre quota 24mila, in attuazione dell’accordo annunciato ieri per l’aiuto dei civili, ostaggi compresi. Questo ha scritto su X Majed Al Ansari, portavoce del ministero degli Affari Esteri del Qatar. Ha poi aggiunto che il Paese, insieme ai partner regionali e internazionali, continua gli sforzi di mediazione a livello politico e umanitario per una tregua tra Israele e Hamas a Gaza. In occasione di una visita a una base aerea invece Benjamin Netanyahu ha nuovamente insistito sulle sue convinzioni, promettendo che Israele continuerà la guerra a Gaza finché Hamas non sarà eliminato.

Nella tarda serata di ieri, bombardamenti israeliani hanno colpito un’abitazione a Rafah, nel sud della Striscia: il bilancio provvisorio dei morti secondo i media arabi è di 16 persone, bambini inclusi. Alta tensione anche in Cisgiordania, quando la scorsa notte sono stati arrestate decine di palestinesi: l’agenzia di stampa palestinese Wafa ha riferito di 85 persone.  Mercoledì le Forze di difesa israeliane (Idf) hanno fatto sapere di aver ucciso sei miliziani di Hamas negli ultimi attacchi, compreso Bilal Nofal, capo del distretto meridionale incaricato di interrogare le sospette spie.  Uccisi inoltre cinque palestinesi a Nablus, in Cisgiordania, , e quattro dall’attacco di un drone israeliano durante scontri verificatisi nel rione Tammam di Tulkarem, sempre in Cisgiordania

Written by: content_creator

Rate it

0%
Radio K55 APP

GRATIS
VISUALIZZA