play_arrow

keyboard_arrow_right

Listeners:

Top listeners:

skip_previous skip_next
00:00 00:00
chevron_left
volume_up
  • cover play_arrow

    Radio K55

Economia

Prima vittoria della protesta dei trattori? La von der Leyen ritira la legge Ue sui pesticidi

today06/02/2024 12

Background
share close

La Commissione aveva proposto il regolamento Sur, con l’obiettivo di ridurre i rischi dei prodotti fitosanitari chimici che è diventata un simbolo di polarizzazione. Da una parte è stata respinta dal Parlamento europeo. dall’altra non si registrano più progressi nemmeno in Consiglio. Per questo la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen ha annunciato il ritiro di una controversa legge, che mirava a dimezzare l’uso di pesticidi: una prima battuta d’arresto per il Green Deal.

La legge era stata presentata a giugno 2022 con l’obiettivo di dimezzare l’uso dei pesticidi entro il 2030. Soprattutto la messa al bando totale di questi prodotti nelle aree sensibili, vedi gli spazi verdi urbani e i siti classificati come “Natura 2000”, promuovendo l’adozione di alternative a basso rischio.

La legislazione si era subito rivelata divisiva e problematica fin dall’inizio e oggetto di un’intensa attività di lobbying dal settore agricolo. Stop al Parlamento europeo che l’ha respinta in prima lettura con 299 voti, 207 a favore e 121 astensioni. Ma, come abbiamo accennato, al Consiglio i negoziati fra gli Stati membri si sono lentamente arenati e attualmente attraversano una fase di stallo.

La von der Leyen è delusa che ormai sembra rassegnata al fatto che per andare avanti è necessario un maggiore dialogo e un approccio diverso, Quindi molto probabilmente, se ne tornerà a parlare dopo le elezioni europee, quando gli equilibri politici potrebbero essere assai diversi 

Written by: content_creator

Rate it

0%
Radio K55 APP

GRATIS
VISUALIZZA