play_arrow

keyboard_arrow_right

Listeners:

Top listeners:

skip_previous skip_next
00:00 00:00
chevron_left
volume_up
  • cover play_arrow

    Radio K55

Musica e Spettacolo

Sanremo, il giorno del debutto, stasera parte la gara

today06/02/2024 11

Background
share close

Buongiorno da Nicola Zaltieri e da Sanremo. Ci siamo è il giorno della prima serata del festival, il giorno in cui la tensione è alle stelle l’emozione dei cantanti al massimo e i timori della vigilia devono scomparire. Soprattutto è il giorno in cui scopriremo e ascolteremo per la prima volta i 30 brani dei cantanti in gara. Infatti quest’anno il regolamento prevede che sentiremo subito tutti i cantanti esibirsi, per avere un’idea completa dei pezzi che porteranno. Da quel momento inizieranno una serie di pronostici, dati, opinioni che terranno banco per tutte le serate successive. Sarà anche il momento della resa dei conti per quanto riguarda gli ascolti. La domanda sarà sempre la stessa: riuscirà Amadeus a mantenere l’attenzione degli scorsi anni, riuscirà a battere se stesso, riuscirà soprattutto a tenere gli italiani incollati al televisore per cinque ore di fila? In queste ore siamo riusciti a raccogliere Alcuni commenti dei protagonisti partiamo proprio di Amadeus che racconta la differenza della festa che si vive a Sanremo rispetto agli anni del covid :

“Purtroppo interrotta dall’anno del Covid, lo sappiamo quanto c’è mancato in quell’anno avere la festa, grazie per esempio il palco esterno di piazza Colombo, lo stage Suzuki, piuttosto che a Costa Crociera…. Cioè tutto quello c’è mancato fortemente, oltre a tante altre cose, però ne abbiamo sentito la mancanza perché hanno contribuito a realizzare quelli che erano i nostri sogni e il desiderio di far vivere un’intera città quella festa che voi tutto canzoni sommato state vedendo che è viva già da diversi giorni”.

Ancora Amadeus che ci presenta la tipologia di canzoni presenti quest’anno:

“Ci sono canzoni impegnate, anche se apparentemente come dire da un ritmo musicale allegro, ma i testi sono decisamente interessanti e potremmo avere delle sorprese questo anno”. Infine un suo commento sulle donne del festival e sulla loro mancanza dal podio dell’anno scorso e dalla vittoria che non vede trionfare una donna dal 2014:

“L’anno scorso si diceva i primi 5, la top five era completamente al maschile quest’anno nella top five potrebbero esserci graditissime presenze femminili. Devo dire ci sono delle giovani cantanti degne eredi delle grandi, tanto per fare un esempio, di Fiorella Mannoia, puoi trovare Fiorella Mannoia, ma sono anche le giovani che arrivano a Sanremo devo dire sono molto interessanti.”

Per concludere anche le voci dei cantanti in questo caso il 3 che ci racconta di una bella iniziativa che lo vede coinvolto a Sanremo insieme a Progetto Itaca: “Vorremmo trattare degli argomenti come la salute mentale, la fragilità di ognuno di noi e di tutto ciò che diciamo può impensierire un ragazzo insomma un adulto chiunque sia…”.

È tutto per ora, ma la prima serata si avvicina e ci risentiremo presto. Un saluto da Sanremo

Written by: content_creator

Rate it

0%
Radio K55 APP

GRATIS
VISUALIZZA