play_arrow

keyboard_arrow_right

Listeners:

Top listeners:

skip_previous skip_next
00:00 00:00
chevron_left
volume_up
  • cover play_arrow

    Radio K55

Musica e Spettacolo

Sanremo terza serata: torna Morandi, le risate con la Mannino e Russell Crowe scatena l’inferno

today09/02/2024 9

Background
share close

Buongiorno da Nicola Zaltieri e da Sanremo. Terza serata che si è conclusa qualche ora fa e come da scaletta si è chiuso alle 1:40. Il Fanta Sanremo questa sera irrompe sul palco perché tra outfit Total Black, borsette rubate e ematite, quasi ogni artista ha contribuito. A proposito delle matite rappresentano il diritto di voto e la democrazia, ricordando a tutti le elezioni del Lotto e 9 giugno in cui si possono eleggere i membri del Parlamento Europeo. Poi però inizia il festival. Apre Amadeus da solo sul palco che Ringrazia cantanti e canzoni ci tiene a sottolineare in un lungo monologo personale che forse si è parlato un po’ troppo di John Travolta e sarebbe meglio dare spazio alla leggerezza della felicità, come ci ha insegnato Giovanni Allevi. Lo accompagna questa sera Teresa Mannino che è portatrice sana di felicità e come un diesel guadagna punti e sicurezza man mano che passano i minuti. Ci regala qualche minuto di riflessione. ironica e pungente, come solo lei sa fare, sulla superiorità e presunzione dell’uomo rispetto agli altri esseri viventi e al Pianeta. Passiamo ora agli ospiti. Eros Ramazzotti fa il suo, fa cantare tutto l’Ariston con Terra promessa che compie 40 anni e ricorda i bambini che una terra promessa, purtroppo ,non ce l’hanno più a causa della guerra. Sale poi sul palco Russell Crowe che ci mostra anche di saper cantare e racconta del suo legame forte con l’Italia, grazie ad un suo antenato di Ascoli Piceno e annunciando anche un tour estivo proprio in alcuni siti culturali italiani. Il vero festival però inizia alle ore 22:57 circa quando sul palco sale Gianni Morandi: tutti in piedi per C’era un ragazzo, e cambiata totalmente l’atmosfera, trasformando una serata un po’ piatta, fino a quel momento, nel solito festival divertente. Amadeus ricorda a Gianni che l’Ariston è casa sua e, dopo quello che abbiamo visto, capiamo bene il perché. In chiusura vi diciamo la top five per questa serata e ricordiamo che hanno votato sempre il televoto e la giuria delle radio 50 e 50. Abbiamo tanti cambiamenti e una costante che scoprirete tra poco: al quinto posto Mr Rain con Due altalene al quarto posto il 3 con Fragili, al terzo posto Alessandra Amoroso con Fino a qui, al secondo posto Galli con Casa mia. Unica confermata, rispetto alla classifica di martedì, al primo posto, Angelina mango con La Noia. Restano fuori quindi anche da questa classifica i Negramaro con Ricominciamo tutto e Fiorella Mannoia con Mariposa che almeno alla vigilia erano stati dati come papabili per entrare nella cinquina finale. Siamo pronti a raccontarvi una nuova giornata di festival questa serata con le cover, intanto buona mattinata e al prossimo appuntamento

Written by: content_creator

Rate it

0%
Radio K55 APP

GRATIS
VISUALIZZA