play_arrow

keyboard_arrow_right

Listeners:

Top listeners:

skip_previous play_arrow skip_next
00:00 00:00
chevron_left
volume_up
chevron_left
  • cover play_arrow

    Radio K55

Musica e Spettacolo

Tra pietre che rotolano e scarafaggi, la musica nasce ancora

today22/02/2023 26

Background
share close

I Rolling Stones e i due superstiti dei Beatles(Paul e Ringo) starebbero lavorando insieme ad un nuovo album. E’ una notizia  bomba, alla quale si sarebbe tentati di non credere, ma l’informato magazine Variety lo pubblica, scrivendo che non è solo una voce, e che proviene da più fonti.

Non ci sono molti particolari, ma qualcosa si sa.  Intanto sembra che l’ottantenne Paul abbia inciso a Los Angeles nelle settimane scorse alcun parti di basso per un progetto della band di Mick Jagger (Una o più canzoni? Per canzoni diverse pur nello stesso album?). Quanto alla partecipazione di Ringo le informazioni si fanno fumose e non si conosce quale potrebbe essere il suo ruolo in questa storia, ma a quello che si sa, è che l’iniziativa sarebbe coordinata da Andrew Watt, un producer di livello.

Intanto va ricordato che erano circa vent’anni che i Rolling Stones non producevano un disco di propri inediti.

Ma se andiamo a scavare indietro nel tempo, scopriamo che qualche collaborazione tra le due band c’era già stata. Ad esempio, il primo brano entrato in classifica “I Wanna  Be Your Man” fu regalata ai Rolling da McCartney e Lennon. Poi Jagger introdusse i Beatles nella Rock’n’ Roll Hall Of Fame durante l’edizione del 1988. E infine lo stesso Mick fu una delle tante voci del coro di “All You Need is Love”.

Insomma ci sembra di capire che si tratterebbe non di un vero e proprio album insieme,  ma di una partecipazione dei due Beatles al nuovo disco dei Rolling Stones. E d’altronde a Capodanno su Istagram era stato Keith Richards ad annunciare “C’è nuova musica in arrivo”.

Written by: content_creator

Rate it

Previous post

Politica

I partiti non si muovono

L’Italia è in un momento critico. Ci sono problemi ovunque si guardi.  Ogni giorno una grana. L’ultima di un certo rilievo è stato lo stop al Superbonus 110, ma prima c’era stata la polemica sul 41 bis e l’anarchico Cospito, e andando a ritroso le uscite di Berlusconi su Zelensky e l’Ucraina, le polemiche per l’autonomia differenziata, le accise sui carburanti, le super-bollette… Eppure da un sondaggio, sia pure non […]

today21/02/2023 8


0%
Radio K55 APP

GRATIS
VISUALIZZA